Ancora sul diritto al sostegno dell’alunno disabile

TAR Camapania 11 novembre 2015 torna ad occuparsi della delicata questione relativa al diritto al sostegno dell’alunno disabile, annullando il provvedimento con cui veniva assegnato ad un alunno portatore di handicap un numero di ore di sostegno non adeguato alla patologia.

Nel caso di specie, non si poneva un problema di giurisdizione, poiché risultava non predisposto il c.d. PEI (Piano educativo individuale), strumento funzionale proprio alla quantificazione delle ore di sostegno necessarie in relazione alla specifica patologia dell’alunno. In tali casi, infatti, anche il giudice del riparto ritiene la sussistenza della giurisdizione del g.a., mentre la giurisdizione sarebbe del giudice ordinario tutte le volte che il PEI venga predisposto e tuttavia venga concretamente assegnato un numero di ore diverso da quelle indicate nel Piano. Una parte della giurisprudenza amministrativa non ha condiviso l’indicazione delle Sezioni Unite, ritenendo la giurisdizione del g.a. in tutte le questioni relative al diritto al sostegno, anche cioè quando un PEI sia stato predisposto.

Occorre poi segnalare che, discostandosi da altri Tribunali amministrativi, il giudice campano non ritiene di poter condannare l’amministrazione anche per gli anni successivi, soluzione che invece avrebbe scongiurato l’esigenza di ricorrere nuovamente al giudice, ove in futuro dovesse nuovamente prospettarsi l’assegnazione di un numero di ore ritenute insufficienti, perché inadeguate rispetto alla patologia o perché diverse da quelle fissate nel PEI. E semmai, aggiunge il TAR Campania, il ripetersi di comportamenti inadempienti negli anni successivi potrà essere eventualmente valutato in sede di quantificazione del risarcimento dei danni patiti dall’alunno disabile.

In argomento cfr. A. PLAIA, Il TAR Sicilia e il TAR Toscana “ smentiscono” il revirement delle Sezioni Unite e ribadiscono la giurisdizione amministrativa in tema di diritto al sostegno scolastico del disabile, in Dir. civ. cont., 17 dicembre 2014