L’installazione di un impianto di videosorveglianza all’interno di un esercizio commerciale costituisce “trattamento di dati personali”

Cass. 2 settembre 2015 n. 17440, Rel. Petitti, decidendo un ricorso avverso una sentenza del Tribunale di Palmi impugnata dall’Autorità garante per la privacy, ritiene che “L’installazione di un impianto di videosorveglianza all’interno di un esercizio commerciale, allo scopo di sorvegliare l’accesso degli avventori, costituisce “trattamento di dati personali” agli effetti del d.lgs. 30 giugno 2003, n. 196, e deve perciò formare oggetto di informativa rivolta ai soggetti che facciano ingresso nel locale.”