Rimessa alle Sezioni Unite la questione dell’efficacia interruttiva della prescrizione ex art. 2943 c.c. e 2945 c.c. della domanda (nuova) introdotta con atto la cui notificazione sia nulla

Con ordinanza 18 febbraio 2015 n. 3276 Rel. Scarano, la Terza Sezione Civile ha rimesso al Primo Presidente, per l’eventuale assegnazione alle Sezioni Unite, la questione, ritenuta di massima di particolare importanza e su cui si riscontrano divergenze interpretative, se la domanda (nuova in appello) introdotta con atto la cui notificazione sia nulla, abbia o meno effetti interruttivi della prescrizione.

BIBLIOGRAFIA ESSENZIALE: ROSELLI, VITUCCI, La prescrizione e la decadenza, in Tratt. dir. priv. diretto da Rescigno, 20, Torino, 1985; AZZARITI, SCARPELLO, Della prescrizione e della decadenza, in Commentario del cod. civ. a cura di Scialoja e Branca, Libro sesto, Della tutela dei diritti (artt. 2910-2969), Bologna-Roma, 1972; ANDRIOLI, Sulla interruzione sospensione della prescrizione del diritto controverso, in Riv. dir. proc, 1964, 621.